Post

Udienze da remoto: pubblicato il provvedimento DGSIA che disciplina le modalità di svolgimento

La Direzione per i sistemi informativi del ministero della Giustizia (c.d. DGSIA) in data 20 marzo 2020 ha pubblicato sul proprio portale, il provvedimento che disciplina le modalità di collegamento da remoto per lo svolgimento delle udienze previste dall’articolo 83, comma settimo, lett. f) del Decreto legge 17 marzo 2020, n. 18.
Il nuovo decreto che fa decadere quello già emanato dalla stessa Dgsia lo scorso 10 marzo e che aveva già individuato in Skype for Business e Team gli unici due software utilizzabili per le videconferenze in ambito giustizia introduce importanti specificazioni sulle modalità pratiche di organizzazione e gestione delle udienze da remoto come di seguito meglio specificato. Udienze civili (art. 2)
Potranno essere effettuate unicamente tramite l'utilizzo di Skype for business e Teams (entrambe licenziate Microsoft) utilizzando dispositivi dell'ufficio ovvero anche su dispositivi personali che utilizzano infrastrutture del Ministero della Giustizia ovver…

Avvocati, non facciamoci fermare dal Coronavirus. Usiamo la tecnologia per continuare a lavorare

Al via la sperimentazione sulle notifiche telematiche dal Giudice di Pace

La validità delle notifiche esattoriali a mezzo pec

L'eredità digitale. I nostri files cadono in successione ?

Breve guida sulle notifiche via pec nel processo tributario

Lo standard PDF/A per i documenti a validità legale

Il diritto di ripensamento dei consumatori nei contratti conclusi a distanza

La tutela del diritto d'autore del programmatore software

Come si iscrive a ruolo telematicamente una citazione cartacea ?

Guida sulle notifiche a mezzo pec aggiornata dopo le modifiche introdotte dalle nuove specifiche tecniche in vigore dal 7 gennaio 2016

Pubblicata la nuova circolare del Ministero della Giustizia relativa agli adempimenti di cancelleria nel processo civile telematico

Pubblica Amministrazione: in Gazzetta Ufficiale le nuove regole tecniche per i documenti informatici